Navigation

Siria: media, miliziani filo-Usa abbattono jet governativo

Un jet militare governativo siriano è stato abbattuto oggi a est di Damasco (foto simbolica d'archivio). KEYSTONE/EPA/ATEF SAFADI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 giugno 2017 - 16:20
(Keystone-ATS)

Un jet militare governativo siriano è stato abbattuto oggi a est di Damasco e il pilota è morto nell'impatto. Lo riferiscono miliziani siriani anti-Isis sostenuti dagli Stati Uniti.

Le fonti pubblicano sul loro profilo Facebook la notizia, riferita anche da altri media mediorientali, secondo cui un Mig-21 siriano è stato abbattuto nei pressi di Tel Dakwa, a est di Damasco, in una zona dove miliziani siriani anti-Isis difendono le posizioni contro la recente offensiva lealista.

Sul profilo Facebook della milizia filo-Usa compaiono foto del velivolo distrutto e resti del corpo del pilota. È impossibile verificare in maniera indipendente e sul terreno la notizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo