Il Pentagono sta preparando raid aerei in Siria di tre giorni, più lunghi e intensi rispetto a quanto originariamente programmato. Lo riferisce il Los Angeles Times. Strateghi americani hanno optato per un massiccio sbarramento di missili, seguito rapidamente da altri attacchi contro obiettivi non distrutti dopo l'attacco iniziale, secondo responsabili del Pentagono citati dal giornale.

Secondo il quotidiano, la Casa Bianca ha chiesto un elenco ampliato di obiettivi per includerne "molti di più" rispetto alla lista iniziale di 50.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.