Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Siria: Merkel, non può restare senza conseguenze

La cancelliera Angela Merkel ha detto che l'attacco del regime siriano alla periferia di Damasco deve avere conseguenze: "deve essere indagato, non può essere lasciato senza conseguenze", ha detto, stando a quanto riferito oggi dal portavoce governativo, Steffen Seibert. Su un possibile attacco della comunità internazionale, Seibert non si è pronunciato.

Seibert ha precisato invece che la cancelliera ha parlato ieri con il presidente francese François Hollande e il premier britannico, David Cameron. L'attacco è un "orribile crimine contro uomini, donne e bambini", ha detto la Merkel.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.