Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Alto rappresentante per la politica estera Ue, l'italiana Federica Mogherini, ha incontrato oggi a Ginevra l'inviato speciale dell'Onu per la Siria Staffan de Mistura e le delegazioni del governo e dell'opposizione impegnate nei colloqui intrasiriani di Ginevra.

Mogherini, giunta a Ginevra su invito di de Mistura, ha espresso pieno appoggio agli sforzi dell'inviato ed ha riferito di aver chiesto alle parti siriane un chiaro impegno sul consolidamento e l'estensione della cessazione delle ostilità e dell'accesso umanitario, nonché un chiaro impegno ad entrare nel processo politico per la transizione politica e la pace in Siria.

Parte della risposta agli attentati di Bruxelles - ha detto Mogherini parlando ai giornalisti - è costituita dal lavoro dell'inviato Staffan de Mistura per portare la pace in Siria. La pace è importante per la Siria e per la regione, per l'Europa e il mondo, perché la minaccia che giunge in Europa e altrove ha una chiara connessione con l'estensione di Daesh in Siria, ha detto Mogherini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS