Tutte le notizie in breve

Maria Zakharova, portavoce del Ministero degli esteri russo.

KEYSTONE/EPA RUSSIAN FOREIGN AFFAIRS MINISTRY/RUSSIAN FOREIGN AFFA

(sda-ats)

"Secondo me è evidente a tutti che per adesso gli Usa non hanno dimostrato di avere una strategia antiterroristica costante, almeno nei confronti della Siria". Lo ha affermato la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, citata dall'Interfax.

"È possibile - ha proseguito la portavoce della diplomazia di Mosca - che, in seguito alle trattative e agli incontri che i vertici americani hanno avuto sia nella regione sia nel quadro dei contatti con i partner della Nato, matureranno una comprensione e una visione degli approcci alla soluzione" del conflitto in Siria.

Zakharova ha quindi sottolineato che "le proposte" russe "per una stretta collaborazione" con gli Usa nella lotta al terrorismo in Siria "restano sul tavolo".

"Secondo noi - ha spiegato la portavoce del ministero degli Esteri russo - nonostante l'aspra lotta interna politica americana, la situazione nella regione e naturalmente la situazione in Europa, dove sono presenti gli interessi di Washington, faranno tracciare agli Usa un approccio concreto, reale, sulla crisi siriana".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve