Tutte le notizie in breve

Due contractor russi sono stati uccisi in un attacco in Siria, mentre un altro ha subito gravi ferite. Lo rivela il ministero della difesa russo, citato dall'agenzia Tass.

"Un gruppo di militanti ha utilizzato mortai contro i militari russi che servivano come istruttori di moschetteria in una delle unità militari siriane e come consulente militare russo", ha detto il servizio stampa del ministero. "Due dei militari sono stati uccisi mentre quello ferito è sottoposto alle cure dei medici militari", ha aggiunto.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve