Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aviazione militare russa ha compiuto in Siria nelle ultime 24 ore 55 raid contro 60 obiettivi di "militanti islamici" nelle province di Hama, Latakia, Damasco, Idlib, Aleppo e Deir al-Zor. Lo rende noto il ministero della difesa.

I caccia russi hanno distrutto 19 posti di comando dell'Isis, due depositi di munizioni, una fabbrica per la produzione di munizioni ed esplosivi, 30 posizioni di combattimento e altro materiale. Distrutte anche nove aree fortificate localizzate in infrastrutture sotterranee nella provincia di Hama.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS