Tutte le notizie in breve

Bombardieri strategici russi a largo raggio Tupolev Tu-95MS hanno colpito obiettivi dell'Isis vicino alla città siriana di Raqqa usando missili da crociera H-101.

Lo riferisce il ministero della Difesa di Mosca precisando che i jet sono decollati dalla Russia e hanno sorvolato Iraq e Iran.

"Gli obiettivi - si legge nel comunicato - includevano accampamenti dei miliziani e centri di addestramento, nonché il centro di comando di una delle maggiori unità dell'Isis". I bombardieri russi erano scortati da caccia decollati dalla base di Hmeimim.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve