Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I jet russi hanno ucciso 304 terroristi dell'Isis in Siria (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/AP Ghouta Media Center

(sda-ats)

I jet russi hanno ucciso 304 terroristi dell'Isis in Siria, sulla riva orientale dell'Eufrate, negli ultimi due giorni: lo ha detto stamane il portavoce del ministero della Difesa, Igor Konashenkov.

"Le perdite confermate tra i terroristi in quest'area - ha spiegato - sono 304 morti e oltre 170 feriti. Sette comandanti di campo di diverso livello sono stati uccisi, incluso Abu Islyam al-Kazaki, originario del Kazakistan, che coordinava l'operazione delle forze di assalto dell'Isis nella valle dell'Eufrate".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS