Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il fatto che il ministro della Difesa statunitense, Ashton Carter, abbia detto di temere che la Russia "comincerà ad avere perdite" in Siria "caratterizza in modo più che lampante l'attuale livello di cultura politica di singoli rappresentanti delle autorità Usa".

"O meglio, queste frasi evidenziano il loro grado di cinismo verso il resto del mondo". Lo ha detto il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov, aggiungendo che le autorità militari russe "non si sono mai abbassate a pubbliche attese di morti di soldati americani".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS