Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Sono preoccupato dalle notizie di un'aumentata presenza militare russa in Siria, che non contribuirà a risolvere il conflitto", ha dichiarato il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg.

"Ora è importante sostenere tutti gli sforzi per trovare una soluzione politica al conflitto, e noi sosteniamo moltissimo gli sforzi delle Nazioni Unite", ha aggiunto, rispondendo - secondo la trascrizione diffusa oggi dall'Alleanza - ad una domanda durante un incontro stampa ieri dopo un meeting con il primo ministro cecoslovacco a Praga.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS