Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'inviato speciale dell'Onu e della Lega araba per la crisi siriana, Lakhdar Brahimi spera ancora che la Conferenza sulla Siria possa svolgersi entro la fine dell'anno, ma nessuna data è stata ancora fissata. Lo ha detto lo stesso Brahimi al termine di una fitta giornata di colloqui con alti rappresentanti di Usa e Russia, poi estesi ai paesi membri permanenti del Consiglio di sicurezza e della regione.

"Speravamo di poter essere in grado di annunciare una data oggi, ma non è così. Ci stiamo ancora dando da fare per vedere se possiamo avere la conferenza prima della fine dell'anno", ha aggiunto Brahimi in una conferenza stampa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS