Tutte le notizie in breve

Nuovo veto, l'ottavo, della Russia sulla Siria in Consiglio di Sicurezza Onu. Mosca ha bloccato la risoluzione promossa da Usa, Francia e Gran Bretagna sull'attacco chimico a Khan Shaykhun.

Nel testo, oltre alla richiesta di accesso degli ispettori di Nazioni Unite e Opac per indagare sull'accaduto, si domandava a Damasco di cooperare pienamente con le due organizzazioni, anche fornendo i dati sui voli aerei del giorno dell'attacco e sulle basi militari.

La risoluzione ha ottenuto dieci voti a favore, due voti contrari (il veto della Russia e il no della Bolivia) e tre astensioni (Cina, Etiopia e Kazakistan).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve