Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 17 civili, tra i quali una donna e i suoi 4 figli, sono morti in bombardamenti delle forze governative nella provincia di Daraa, nel sud della Siria. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus).

Gli attacchi sono avvenuti sulla cittadina di Sheikh Meskin. Dieci civili sono stati uccisi in un bombardamento di artiglieria e altri 7, tra cui i cinque membri della stessa famiglia, da barili-bomba sganciati dagli elicotteri. Nella regione i governativi combattono forze ribelli e islamiste.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS