Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quasi 2.000 civili, di cui oltre 500 bambini, sono stati uccisi dai bombardamenti governativi su Aleppo e su località della provincia tenute dai ribelli a partire dall'inizio dell'anno. Lo afferma l'Ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), citato dall'agenzia francese Afp.

SDA-ATS