Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sessantadue ribelli jihadisti sono stati uccisi dalle forze del regime siriano in una imboscata oggi nei pressi di Damasco, secondo l'Ong Osservatorio nazionale per i diritti umani.

L'agenzia governativa Sana, citando fonti dell'esercito, afferma che tutti i componenti del gruppo jihadista, che erano "decine", sono stati uccisi quando hanno attaccato una postazione militare con armi automatiche e lanciarazzi. Tra loro vi erano miliziani non siriani. L'agenzia pubblica le fotografie di numerosi cadaveri stesi a terra, con accanto macchie di sangue.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS