Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Siria: Ong, a Homs da nove giorni continuano raid regime

Proseguono senza sosta da nove giorni i pesanti bombardamenti delle forze del regime siriano sulla città di Homs. Lo ha reso noto oggi l'Osservatorio siriano dei diritti umani, una ong con sede a Londra, secondo la quale i morti ieri nei combattimenti in tutto il paese sono stati almeno 69. I raid aerei hanno colpito i quartieri di Al Khaldiya (nord) e di Hamidiya (centro) con granate, razzi e colpi di carri armati, hanno precisato le stesse fonti.

"Stiamo subendo delle forti pressioni sul fronte di Khaldiya. I combattimenti sono feroci", ha aggiunto il ribelle Abu Khaled via internet. "Abbiamo quasi esaurito la benzina, e non abbiamo più equipaggiamenti medici - ha proseguito -. Il regime ha fatto ulteriori avanzamenti negli ultimi giorni conquistando alcuni palazzi alla periferia". Secondo Khaled "Homs è il simbolo della rivoluzione e se il regime conquista questa città avrà riportato una grande vittoria".

Stando al direttore dell'Osservatorio il "60 se non il 70% del quartiere di Khaldiya è distrutto e la maggior parte delle case non sono più abitabili, mentre i quartieri del centro storico sono in rovina".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.