Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 25 civili sono morti oggi in nuovi bombardamenti compiuti da forze lealiste e ribelli ad Aleppo, nel nord della Siria, secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus).

Tra di loro, secondo gli organi di informazione governativi, vi sono 15 persone uccise quando colpi di mortaio sparati da gruppi armati ribelli hanno colpito una moschea. Altre 30 persone sono rimaste ferite nel bombardamento, compiuto sulla moschea Malla Khan, nel quartiere di Bab al Faraj, ha precisato la Tv di Stato.

Secondo l'Ondus, invece, i civili uccisi sono stati 13 nella parte della città controllata dai lealisti e 11 in quella nelle mani dei ribelli.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS