È di sei miliziani curdo-siriani uccisi il bilancio di un attacco suicida compiuto nelle ultime ore nella Siria sud-orientale da un'intera famiglia di miliziani dell'Isis: lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus).

Secondo l'Osservatorio, nella pianura di Baghuz dove da un oltre un mese quel che rimane dell'Isis resiste all'offensiva curdo-americana, un attentato suicida compiuto da un uomo, una donna e due minori - descritti rispettivamente come il padre, la madre e i figli di una stessa famiglia - ha ucciso sei miliziani delle forze curdo-siriane.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.