Navigation

Siria: Ong, calma tesa regna a Idlib dopo cessate il fuoco

Un convoglio militare turco nei pressi di Idlib. KEYSTONE/AP/Ghaith Alsayed sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 marzo 2020 - 09:47
(Keystone-ATS)

Una calma tesa regna stamani sulla regione nord-occidentale siriana di Idlib, dove da poche ore è entrato in vigore il cessate il fuoco negoziato ieri a Mosca dai presidenti russo Vladimir Putin e turco Recep Tayyep Erdogan.

Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui, le aviazioni russa, governativa siriana e turca non sono presenti in queste ore sui cieli di Idlib, da settimane invece attraversati dai jet dei tre Paesi in conflitto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.