Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La guerra in Siria ha ucciso oltre 55mila persone nel 2015, di cui almeno 2.500 bambini.

Lo ha reso l'Osservatorio siriano per i diritti dell'uomo (Ondus) in un rapporto, aggiornando il conto delle vittime di oltre 5 anni di conflitto a 260mila, 76mila delle quali civili. La maggior parte dei morti di quest'anno sono combattenti, quasi ottomila tra i ribelli anti-Assad e oltre 16mila tra i jihadisti dell'Isis e del fronte al Nusra, branca siriana di al Qaida. L'anno scorso, si erano registrati oltre 76mila morti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS