L'aviazione russa ha condotto nuovi raid aerei stamani contro la regione nord-occidentale di Idlib fuori dal controllo governativo.

Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), secondo cui jet di Mosca hanno sorvolato e bombardato ripetutamente nelle ultime ore la zona di Maarrat an Numan, epicentro dell'offensiva aerea e di terra di Damasco e Mosca in corso dal 1 dicembre scorso.

I raid russi violano la tregua annunciata domenica dalla Turchia, che ha influenza nella regione di Idlib e che negozia direttamente con Mosca. Da lunedì, la Russia e il governo siriano avevano annunciato l'apertura di corridoio per la fuoriuscita di civili dalle zone circostanti Maarrat an Numan.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.