Navigation

Siria: Onu, Russia contro nuova risoluzione 'non equilibrata'

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2012 - 11:26
(Keystone-ATS)

La Russia si oppone al nuovo progetto di risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'Onu sulla Siria, che Mosca definisce 'non equilibrato'. Secondo il viceministro degli esteri russo Gennady Gatilov, citato dall'agenzia Interfax, il progetto non contiene un appello per il cessate il fuoco sia da parte dei ribelli che delle forze governative.

"Non possiamo essere d'accordo con il progetto nella forma attuale. Il testo della risoluzione in discussione - ha dichiarato Gatilov - non è equilibrato".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?