Navigation

Siria: opposizione chiede cessate fuoco per ramadan

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 luglio 2013 - 18:16
(Keystone-ATS)

Il nuovo presidente della Coalizione nazionale siriana, Ahmad Assi Jarba, eletto sabato scorso fa appello al governo di Bashar al Assad per una tregua nel mese sacro del Ramadan. Jarba si è detto particolarmente preoccupato per la situazione a Homs, al centro di una furiosa offensiva del regime e dei suoi alleati.

Anche il segretario dell'Onu, Ban Ki-moon, ha fatto appello per un cessate il fuoco, chiedendo a tutte le parti di interrompere i combattimenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.