Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Russia non proteggerà il regime di Bashar Assad da attacchi militari degli Stati Uniti.

KEYSTONE/AP Syrian Presidency

(sda-ats)

La Russia non proteggerà la Siria con i suoi sistemi antimissilistici in caso di nuovi raid da parte degli Usa. Così Viktor Ozerov, presidente della commissione della difesa della Camera alta del parlamento russo.

"La Russia - ha detto citato da Ria Novosti - non ha intenzione di entrare in un confronto militare con gli Stati Uniti in Siria, il nostro compito è di sostenere le forze militari siriane nella lotta contro il terrorismo, questo è il compito per cui abbiamo un mandato".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS