Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La direzione del partito Baath, al potere in Siria, è da oggi in "seduta permanente". Lo annuncia l'agenzia di stampa ufficiale Sana, precisando che "la direzione del partito Baath ha discusso con gli altri partiti siriani gli ultimi sviluppi, alla luce delle minacce di attacco che incombono sulla Siria". Il partito Baath ha quindi deciso, conclude l'agenzia, "di rimanere riunito in seduta permanente da oggi e a tempo indeterminato".

Ufficialmente il Baath, al potere in Siria dall'8 marzo 1963, non è più il partito che "dirige la società", ma le altre formazioni restano molto marginali.

La decisione odierna, fortemente simbolica, è stata presa mentre l'opposizione siriana e una parte dei Paesi occidentali accusano Damasco aver compiuto un attacco chimico il 21 agosto, causando centinaia di mort,i e mentre il presidente americano Barack Obama ha chiesto al Congresso il nulla osta a raid punitivi contro il regime di Bashar al Assad.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS