Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un apparecchio russo nella base siriana di Hemeimeem.

Keystone/AP/VLADIMIR ISACHENKOV

(sda-ats)

Russia e Turchia hanno siglato un memorandum d'intesa per coordinare le loro operazioni militari aeree in Siria. Lo fanno sapere le Forze armate di Ankara e il ministero della Difesa di Mosca.

L'accordo, siglato a Mosca, ha lo scopo di "evitare incidenti che coinvolgano aerei e droni" nello spazio aereo siriano, favorendo anche una possibile "cooperazione durante le offensive contro obiettivi terroristici".

Nei mesi scorsi, Russia e Turchia hanno avviato la normalizzazione delle relazioni bilaterali dopo la crisi seguita all'abbattimento del jet di Mosca al confine siriano nel novembre 2015.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS