Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo ministro giordano Abdullah Ensour è giunto oggi in Svizzera per una visita di lavoro, nella quale ha incontrato i consiglieri federali Simonetta Sommaruga (Giustizia e Polizia) e Ueli Maurer (Difesa). Al centro dei colloqui la situazione nella vicina Siria, soprattutto l'assistenza ai profughi di guerra, e l'evolversi della situazione della sicurezza nella regione, indica una nota dei due rispettivi dipartimenti.

Simonetta Sommaruga e il suo interlocutore hanno parlato della grave situazione dei profughi e del sostegno da parte della comunità internazionale, tra cui anche la Svizzera. Dopo il Libano e la Turchia, la Giordania ha accolto il maggior numero di rifugiati nella regione.

Con Ueli Maurer il premier giordano, che è anche ministro della difesa, ha affrontato "temi attinenti alla sicurezza internazionale e alla difesa nazionale", oltre che della situazione nel Medio Oriente e della Siria in particolare.

SDA-ATS