Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il presidente russo Vladimir Putin

KEYSTONE/AP Presidency Press Service/KAYHAN OZER

(sda-ats)

Russia e Turchia sono d'accordo sul fatto che bisogna focalizzarsi su una soluzione politica al conflitto siriano: lo hanno detto i presidenti russo e turco, Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan, dopo un incontro a Sochi durato circa quattro ore.

"Abbiamo concordato che, in questo momento, ci sono le basi che ci permettono di concentrarci su una soluzione politica", ha affermato Erdogan dando ragione a Putin sul fatto che i negoziati di Astana "hanno apportato un certo contributo a ridurre le violenze nella regione".

"Sullo sfondo dei progressi nella lotta contro i terroristi - ha detto da parte sua Putin - io e il presidente" turco Erdogan "condividiamo l'opinione che è necessario concentrarsi per assicurare una normalizzazione duratura" della situazione in Siria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS