Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il regime siriano ha accusato "bande terroriste" di aver aperto il fuoco contro il convoglio di auto degli ispettori Onu diretti a sud di Damasco per indagare sull'uso di armi chimiche contro civili il 21 agosto scorso. Lo riferisce la tv di Stato siriana. In precedenza attivisti ribelli avevano riferito che a sparare erano stati i lealisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS