Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono almeno 27 i morti stamani in Siria secondo residenti e testimoni locali, mentre altre fonti parlano di una quarantina di uccisi in tutto.

La piattaforma di attivisti Shaam.org, che pubblica video delle salme, le generalità delle vittime e i dettagli delle uccisioni, parla di 27 uccisi: 12 nella regione di Idlib, sette in quella di Damasco, cinque a Daraa, due a Homs e uno a Hama.

Per i comitati di coordinamento locale degli attivisti gli uccisi sono invece 40, di cui 15 minori. Undici uccisi nella regione di Idlib, dieci in quella di Daraa, nove in quella di Damasco, cinque a Hama, tre a Homs e due nella regione di Qunaytra, confinante con Daraa e il Golan occupato da Israele.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS