Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono stati ritrovati a Damasco 36 corpi senza vita di persone, tra cui donne, giustiziate sommariamente dalle forze fedeli al presidente Bashar al Assad. Lo affermano i residenti di Tadamon, quartiere nella periferia sud della capitale, riuniti in un comitato di coordinamento locale.

Per ora i comitati forniscono le generalità delle vittime identificate: membri delle famiglie Allush, Atqi, Fadel.

Alcuni corpi sono stati ritrovati nei pressi della moschea Uthman ben Affan, 17 in piazza Libertà (secondo la denominazione dei residenti, che non corrisponde però alla denominazione ufficiale), altri 4 vicino al forno Smaha in via Malki e altri otto in altre vie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS