Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 21 persone sono rimaste uccise da colpi di mortaio lanciati dai ribelli sui quartieri pro-regime ad Aleppo, nel nord della Siria. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani.

"I lanci hanno preso di mira dei quartieri pro-regime, di cui alcuni situati nella Città vecchia, dove i ribelli tentano di avanzare. Ci sono almeno 21 morti e una cinquantina di feriti", aggiunge l'ong basata a Londra.

SDA-ATS