Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Russia dispiega i primi venti carri armati in Siria nel quadro dell'escalation militare guidata da Mosca e dall'Iran contro insorti siriani che combattono sia l'Isis che le forze governative. Lo riferisce il quotidiano libaese as Safir, vicino a Damasco.

La stampa del Kuwait ieri pubblicava indiscrezioni dell'invio di Mosca di "truppe di terra in Siria", mentre il giornale di Beirut riferisce del dispiegamento dei moderni T-90 nell'aeroporto di Nayrab, nella regione settentrionale di Aleppo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS