Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro civili sono morti e diversi altri sono rimasti feriti da obici di mortaio lanciati dai ribelli che sono caduti oggi su Damasco, secondo l'agenzia governativa siriana Sana. Due mortai si sono abbattuti sulla Piazza Al Nejmeh e sulla Via al Hassan, uccidendo due persone. Altri due civili, tra cui una donna, sono morti e 26 sono rimasti feriti per altri tre obici caduti nell'area residenziale di al Amara, nel quartiere di Al Qazzaein.

Intanto secondo l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), oltre 40 persone sono morte nelle ultime 24 ore in bombardamenti governativi su diversi quartieri della città siriana di Aleppo. La fonte riferisce di attacchi compiuti con barili-bomba che hanno provocato 22 morti oggi, dopo i 21 registrati ieri.

SDA-ATS