Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"I gruppi terroristici sono stati chiaramente esclusi dal cessate il fuoco: noi continueremo dunque a combattere i terroristi al fianco del governo siriano". Così il ministro degli esteri russo Serghei Lavrov a colloquio con i giornalisti a Monaco (D).

Lo riporta Interfax. "Ci aspettiamo - prosegue Lavrov - che finalmente gli americani cooperino con noi dal punto di vista militare e che questo avvicini l'obiettivo prefissato dal presidente (Vladimir Putin): la creazione di un vero fronte comune nella lotta contro il terrorismo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS