Navigation

Siria: Turchia; Mezzaluna Rossa, entrati 600 profughi

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 giugno 2011 - 12:21
(Keystone-ATS)

Sono più di 600 i profughi siriani entrati in Turchia nelle ultime ore in Turchia in seguito ai movimenti di truppe e carri del regime siriano: lo ha riferito il presidente dell'organizzazione umanitaria Mezzaluna Rossa turca, Tekin Kucukali, citato da Guvecci dalla tv Habertturk.

"Stiamo per assistere ad una ripresa di attività alla frontiera", ha detto l'alto funzionario aggiungendo che "ci sono più di 600 arrivi oggi". Alla tv Haberturk, Kucukali ha detto che la sua organizzazione è in grado, teoricamente, di assistere fino a 250 mila rifugiati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?