Navigation

Siria: Turchia; tv, feriti in campo profughi turco

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 aprile 2012 - 12:59
(Keystone-ATS)

Vicino "a Kilis", quindi in territorio turco al confine con la Siria, in un campo profughi due siriani ed un turco sono rimasti feriti in "uno scontro a fuoco": lo riferisce l'emittente turca Ntv.

"Due siriani e un cittadino turco sono rimasti feriti quando forze siriane hanno aperto il fuoco contro un campo profughi all'interno della Turchia", precisa dal canto suo il sito del quotidiano turco Zaman citando fonti ufficiali turche. Il turco, viene aggiunto, è "un interprete che lavora dentro il campo composto da prefabbricati".

Nello stesso scontro a fuoco ci sono stati anche due morti e almeno 15 feriti in Siria. Lo scrive il sito del quotidiano Hurriyet citando il governatore della vicina Gaziantep, Yusuf Odabas. Le due vittime, siriane, sono decedute a Kilis, nel sud della Turchia, dove erano stati portate per essere curate assieme agli altri almeno tredici feriti (un'altra fonte ufficiale turca citata dall'agenzia Anadolu parla di 15).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?