Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito turco afferma che 18 miliziani dell'Isis sono stati uccisi e altri 37 sono rimasti feriti in scontri e fuoco d'artiglieria nel nord della Siria, riportano i media internazionali.

Nelle ultime 24 ore - aggiungono le fonti - gli aerei da guerra turchi hanno distrutto quattro obiettivi dello Stato islamico nel paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS