Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente siriano Bashar al Assad ha decretato una "amnistia generale", secondo quanto annuncia oggi la televisione di Stato.

Dal canto suo l'agenzia governativa siriana Sana precisa che l'amnistia decretata dal presidente Assad riguarda "tutti coloro giudicati colpevoli fino ad oggi 9 giugno". Il provvedimento dunque non si applicherebbe agli arrestati senza un'incriminazione ufficiale e a coloro ancora in carcere senza processo.

SDA-ATS