Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 25 miliziani dell'Isis sono rimasti uccisi nei raid aerei notturni della coalizione internazionale su Kobane, in Siria, l'enclave curda vicino alla frontiera con la Turchia. Lo ha riferito l'Osservatorio siriano per i diritti umani.

Si tratta per lo più di militanti jihadisti stranieri, tra cui anche un minorenne. I jet della coalizione sono intervenuti durante i combattimenti tra l'Isis e le forze curde delle Unità di protezione del popolo, alla periferia sud-orientale di Kobane. nella provincia di Aleppo.

Kobane è stata riconquistata dalle forze curde il 26 gennaio ma i jihadisti continuano a minacciare la periferia della città.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS