Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre 60 jihadisti dell'Isis sono stati uccisi dai bombardamenti russi "sulle roccaforti dei terroristi nei pressi del villaggio di Bgelia, nella provincia siriana di Dayr az Zor, dice Mosca.

Qui i miliziani dello Stato islamico hanno massacrato circa 300 civili per intimidire la popolazione locale": lo sostiene il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS