Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Siria: ultimatum dell'Is ai curdi, tre giorni per lasciare Raqqa

Lo Stato Islamico (Is) ha dato un ultimatum di tre giorni ai curdi residenti a Raqqa perché lascino la città, capitale 'de facto' dell'autoproclamato Califfato in Siria.

Lo riporta una fonte locale al sito di Rudaw, spiegando a condizione di anonimato che l'ultimatum segue la decisione dell'Is di eliminare cellule dormienti anti-jihadisti. Alle famiglie curde a Raqqa è stato quindi chiesto di muoversi nelle zone vicine, come Hams e Tadmar.

"Hanno paura di cellule dormienti curdi. Sanno che i curdi aiuteranno i combattenti curdi contro i loro uomini armati", ha detto la fonte, spiegando che "nelle lettere manca la firma del Califfo dell'Is Abu Bakr al-Baghdadi".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.