Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due milioni di abitanti di Aleppo sono senza acqua corrente ed elettricità a causa dei combattimenti.

KEYSTONE/EPA/STRINGER

(sda-ats)

Due milioni di abitanti di Aleppo, sia nella parte orientale in mano ai ribelli sia in quella occidentale controllata dai governativi, sono nuovamente senza acqua corrente ed elettricità a causa dei combattimenti, come era già avvenuto il mese scorso.

Intensi attacchi avvenuti ieri sera - ha reso noto la rappresentante di Unicef in Siria, Hanaa Singer - hanno danneggiato la stazione di pompaggio di Bab al Nayrab, che fornisce acqua a 250'000 persone nei quartieri orientali di Aleppo. Le violenze impediscono alle squadre di intervento di raggiungere la stazione".

Come rappresaglia - ha aggiunto la rappresentante dell'Unicef - la stazione di pompaggio di Suleiman al Halabi, anch'essa situata nella parte orientale, è stata spenta, lasciando senz'acqua 1,5 milioni di residenti delle parti orientali della città".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS