Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 420'000 persone, la metà dei quali bambini e minorenni, hanno urgentemente bisogno di aiuti umanitari nel governatorato di Homs, nell'ovest della Siria, ha affermato l'Unicef al termine di una missione nella regione.

In tutto il governatorato di Homs circa 700'000 persone risultano gravemente colpite dal conflitto in corso, tra le quali circa 635mila sfollati, pari a un abitante su tre, due terzi dei quali sotto i 18 anni. "I bambini sono i più colpiti dal conflitto. È estremamente importante riuscire a raggiungerne il più alto numero possibile di bambini con il sostegno di cui hanno bisogno", ha insistito l'Unicef.

Nella regione almeno una persona su tre è sfollata, e tra questi i due terzi hanno meno di diciotto anni, ha precisato la portavoce dell'Unicef Marixie Mercado.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS