Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un limite massimo di 90 giorni per l'intervento in Siria e il divieto esplicito a truppe da combattimento di terra. È quanto prevede la bozza sulla quale si sono accordati i leader della commissione Esteri del Senato e che sarà votata dalla commissione nelle prossime ore. Lo riporta la stampa Usa.

Il limite di 90 giorni ne include 60 di missione, più un'estensione a discrezione del presidente di ulteriori 30 giorni, previo via libera del Congresso.

Ad accordarsi sulla risoluzione sono stati il presidente della commissione Esteri del Senato Bob Menendez e il leader dei repubblicani Bob Corker.

"L'autorità non autorizza l'uso delle forze armate da terra", si legge nella bozza, che sarà votata nelle prossime ore in commissione. Se il testo sarà approvato andrà in aula dopo il 9 settembre, quando il Senato, così come la Camera, tornerà dalla pausa estiva.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS