"La nostra posizione sul PKK è chiara, ma noi non classifichiamo l'YPG (milizie curdo siriane) come organizzazione terroristica", al contrario di quanto richiede la Turchia. Lo ha ribadito l'inviato speciale del presidente Usa Donald Trump per la Siria, James Jeffrey.

"Comprendiamo le preoccupazioni di sicurezza della Turchia. Comprendiamo le preoccupazioni sui legami tra il PKK e l' YPG. Ed è per questo che stiamo agendo con molta, molta attenzione. Informiamo la Turchia su quello che facciamo e sul perché lo facciamo. Faremo di tutto per eliminare ogni minaccia dal nord della Siria verso la Turchia", ha aggiunto Jeffrey.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.