Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Russia, Usa, Turchia e Arabia saudita si stanno scambiando le liste degli oppositori siriani che potrebbero partecipare ai negoziati per la soluzione del conflitto.

Lo dice il vice ministro degli Esteri russo Mikhail Bogdanov a Vienna: "Ieri - afferma Bogdanov - la Russia ha presentato ai suoi partner un elenco con i nomi di quasi tutti i gruppi dell'opposizione che possono essere invitati ad incontri tra le forze siriane. I sauditi ci hanno dato la loro lista e gli americani hanno promesso che la consegneranno a loro volta".

Secondo Bogdanov, lo scambio tra Mosca e Riad delle liste con i nomi dei gruppi dell'opposizione che possono essere coinvolti nella ricerca di una soluzione politica al conflitto è avvenuto "ieri durante l'incontro del Quartetto" a Vienna. La lista russa, sempre stando al vice ministro, include "38 gruppi, ma può essere ampliata".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS