Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il forte terremoto che ha scosso questa mattina la Colombia non ha causato morti ma ha causato il ferimento di otto persone e danni consistenti in 17 comuni del Paese. Lo ha annunciato oggi il direttore dell'Unità per la Gestione dei Rischi, Carlos Marquez.

I problemi principali si sono registrati nella regione di Narino - nel sudovest della Colombia, al confine con l'Ecuador - dove secondo la Rete Sismologica Nazionale si trovava l'epicentro della scossa di magnitudo 6,9, avvenuta 9.18, ora locale (le 15.18 in Svizzera), a una profondità di 188 chilometri.

Circa 130 case, palazzi o edifici hanno subito danni a causa del terremoto, che ha seminato il panico in molte località colombiane, compresa la capitale Bogotà, dove alcuni uffici sono stati evacuati in mattinata, senza incidenti particolari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS