Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Ancora una giornata torrida oggi in Svizzera. La colonnina di mercurio ha superato i 34 gradi a Sion, Ginevra, Payerne (VD) e Basilea. Con 35 gradi misurati a Sisseln am Rhein (AG), indica una nota di SF Meteo, è stato stabilito il nuovo record per l'anno in corso.
Stando a MeteoSvizzera, le temperature misurate oggi sono le più alte dal luglio 2006. A causa dell'ondata di caldo è aumentato il pericolo di incendi, ma anche di forti acquazzoni. Varie località del paese sono state flagellate da temporali. A Château-d'Oex (VD) si è verificata per esempio una grandinata che ha causato seri danni alla flora e ha provocato lo straripamento del fiume "Eau Froide".
Una vettura è stata letteralmente sepolta da acqua, legname e materiale di demolizione, ha indicato la polizia cantonale vodese, precisando che fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Un'impresa sta tentando di riparare i danni.
Le intemperie hanno pure perturbato il traffico ferroviario in alcune zone del Paese. A causa di uno smottamento, la linea tra Zweisimmen Schönried, nel canton Berna, è tuttora interrotta e sono stati messi in servizio bus sostitutivi. Un'interruzione di corrente ha bloccato il traffico anche tra Palézieux e Payerne, nel canton Vaud.
Domenica le temperature dovrebbero rimanere elevate in tutta la Svizzera, oscillando tra i 27 e i 30 gradi. Sarà più fresco in montagna.
Il caldo ha anche spinto verso l'alto i tassi di ozono nell'aria. Il limite superiore di 120 mg/m3 è stato largamente superato in 14 delle 16 stazioni di misurazione elvetiche. A Basilea è stato registrato il picco della giornata con 195 microgrammi.
L'ondata di calura con temperature superiori a 30 gradi interessa la Svizzera da due settimane. Anche stanotte sono stati registrati oltre 20 gradi - notte tropicale - a Losanna, Lugano e Basilea.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS